Blog

SINGAPORE – MISSIONE INDIA & ASEAN ’15

  • 2 Lug, 2015
  • Admin
  • 0 Comments
  • Distributore, Export, Fiere Internazionali, Made in Italy, Missione Commerciale, Singapore,

Dopo la Malesia, Export Up ha visitato Singapore, certamente la principale hub commerciale del Sud Est Asiatico. Questa città-stato è il fulcro del business nei paesi Asean e le ragioni sono diverse, vediamo le principali:
– un governo e un sistema politico stabile
– un sistema legislativo efficiente
– mancanza di corruzione (rispetto ai paesi vicini)
– rientra nella top five mondiale dei centri finanziari
– rientra nella top five mondiale dei porti commerciali più trafficati

Nonostante il mercato interno si possa definire limitato (vista anche la sua estensione geografica e i suoi 5M di abitanti, di cui quasi la metà stranieri), Singapore è e sembra rimarrà una delle principali hub commerciali a livello mondiale, e di certo un punto di snodo importantissimo per l’area del Sud Est Asiatico

Export Up ha trovato e visitato, per conto di alcuni clienti, delle realtà distributive che importano e rivendono nel mercato locale e di tutta l’area Asean. Tutti i meeting sono stati a scopo conoscitivo essendo tutte realtà nuove per le PMI italiane. Ora seguiranno follow-up e invio campionatura per i potenziali clienti che si sono dimostrati interessati.

La sensazione è che a Singapore vi sia molta concorrenza data l’appetibilità dei partner locali, ma anche vi sia un ambiente dinamico e veloce che permette di inserirsi nel mercato a patto di proporre una soluzione (prodotto+servizio) che sappia confrontarsi con la concorrenza mondiale.
Export Up è ora a Bangkok, Thailandia. Se sei interessato a presentare la tua ditta a potenziali clienti di domani scrivi a info@exportup.it

 

02.07.2015

 

Gli altri post della missione INDIA & ASEAN ’15

1. INDIA CAP. I – MISSIONE INDIA & ASEAN ’15

2. INDIA CAP. II – MISSIONE INDIA & ASEAN ’15

3. SRI LANKA – MISSIONE INDIA & ASEAN ’15

4. MALESIA – MISSIONE INDIA & ASEAN  ’15

Share This Story

Categories

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *