Blog

INDIA CAP. II – MISSIONE INDIA & ASEAN ’15

  • 22 Mag, 2015
  • Admin
  • 0 Comments
  • asia, Distributore, Export, India, Internazionalizzazione, Missione Commerciale, PMI,

Nel post precedente avevamo parlato dei meeting tenuti a New Delhi e Jaipur. (clicca qui per leggere il CAP I della missione)
In questo post parleremo dei meeting tenuti ad Ahmedabad, Mumbai e Pune per conto delle 3 PMI che hanno aderito alla missione. (clicca qui per sapere chi sono)

 

1. Ahmedabad
Ahmedabad, capitale economica del Gujarat, è stata una tappa importante per conoscere realtà per la PMI 1 (settore termo-idro-sanitario) e la PMI 3 (serramenti).

Per conto della PMI 1 (settore termo-idro-sanitario)
Sono state incontrate 2 realtà che operano nel lato distributivo: importano via container e redistribuiscono a sub-dealer nel centro e nord dell’India e occasionalmente nel sud. Entrambe le ditte incontrate lavorano già con produttori italiani di prodotti complementari rispetto a quelli della PMI 1, ma i prodotti concorrenti sono acquistati dalla Germania.
Inoltre un terzo meeting è stato tenuto con uno dei principali costruttori indiani di prodotti del settore idro sanitario che vende in modo capillare in tutto il territorio indiano e anche in altri paesi asiatici. Il costruttore si rifornisce nel mercato locale ma sta introducendo una gamma di prodotti di qualità superiore rispetto alla produzione attuale da dedicare al mercato europeo. Per questo motivo sta cercando fornitori di maggior qualità rispetto a quelli esistenti e quindi si sta aprendo lo spazio per una collaborazione da sviluppare e far crescere assieme.

Per conto della PMI 3 (serammenti)
Ad Ahmedabad è stato tenuto un meeting con uno dei principali costruttori di alluminio in India. La ditta cliente è alla ricerca di un fornitore alternativo da abbinare all’attuale fornitore russo che non sempre riesce a garantire la materia prima nei termini pattuiti.
E’ già stato inviato in Italia un campione e ora si sta valutando dal punto di vista tecnico la bontà dell’alluminio.

 

2. Mumbai
Mumbai, nota anche come Bombay, è la capitale del Maharastra, nonché la città di riferimento per il commercio dall’Italia dato che la merce arriva in India genericamente via ctr e viene quasi sempre scaricata nel porto di Mumbai per poi essere spedita in tutta l’India.
A Mumbai si sono svolti lavori per tutte le PMI che hanno aderito alla missione entrando in contatto con:

– realtà distributive operative a livello nazionale tramite sub-dealer dislocati in tutta l’India. Dal punto di vista distributivo Mumbai risulta essere una punto focale perché logisticamente avvantaggiata rispetto a qualsiasi altra città Indiana.
Con due delle aziende incontrate si sono già finalizzati due primi piccoli ordini

– costruttori che hanno a Mumbai la loro sede amministrativa e commerciale. A Mumbai gira la maggior parte del business indiano quindi molte ditte che hanno le loro sedi costruttive a sud dell’india o in altre zone meno collegate dalle infrastrutture, hanno comunque a Mumbai un ufficio di rappresentanza dove di fatto si chiudono la maggior parte dei contratti.

– show-room di componenti di arredo di alta gamma che trovano qui un pubblico numeroso grazie alla classe abbiente più numerosa di tutte le altre città indiane.
Una show room incontrata ha dimostrato il suo interesse ordinando alcuni pezzi da introdurre in gamma e proporre in occasione della prossima fiera locale.

 

3. Pune
Pune, città poco lotana da Mumbai, è stata una tappa dedicata alla PMI 1 e alla PMI 3.

Per conto della PMI 1 (settore termo-idro-sanitario)
Si son tenuti due meeting, entrambi dedicati a ditte coinvolte nella distribuzione.
Già inviati i follow-up e inviati i campioni richiesti siamo in attesa che i campioni arrivino a destino e quindi ricevere i feedback dei 2 potenziali clienti.

Per conto della PMI 3 (serramenti)
Si sono tenuti a Pune altri 2 meeting con potenziali fornitori di alluminio che sono venuti a Pune nonostante la loro sede sia a Sud dell’India.
Con entrambi si è allo stadio di verifica della qualità di alluminio che possono fornire, dopo aver comunque appurato la loro capacità produttiva e aver delineato i termini commerciali entro i quali la possibile collaborazione dovrebbe muoversi-

Questa settimana si è conclusa la missione di Export Up in India. Alcuni numeri:
– città visitate: 5
– ditte contattate: più di 100
– meeting svolti: più di 30

 

Nelle prossime settimane saremo in Sri Lanka e nel Sud Est Asiatico. Se sei interessato a questi mercati scrivici a info@exportup.it e potremo essere il tuo export manager in zona per introdurti alle principali realtà locali.

 

22.05.2015

 

Vuoi leggere il CAP precedente della missione? Clicca qui

Share This Story

Categories

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *